Mario!!!

image

Balarin… si con una “L” sola perchè nello “slang chioggiotto” si dice così

Balarin a gennaio andiamo insieme a…..  mi servono un po’ di foto fatte come si deve, tranquilla che poi un “paio di centesimi li prendi” ….. e ride……

Ma si sa, il tempo è tiranno e gennaio non arriverà per te….

Non scriverò quanto personaggio importante fossi nel tuo ambiente, l’enogastronomia e non solo, a quello ci han pensato i giornalisti, tutti quelli che mi hai fatto conoscere nelle tue scorribande “culinarie” ed a tutti gli eventi in cui mi hai invitato come tua “fotografo ufficiale”.

E’ iniziata proprio così, la nostra Amicizia (si perchè questo è diventata negli anni e non ci è voluto neanche molto perché diventasse tale) quando, pur non conoscendoti ti inviai un messaggio per candidarmi come fotografo ad un tuo evento…. “A Tavola con le Stelle del Nord Est”  mi rispondesti che sì, ti serviva un fotografo ma che ti saresti informato come avresti potuto fare, essendo un evento di beneficenza,  non erano previsti accrediti per nessuno….. ovvio, e te lo dissi pure, che non intendevo “entrare gratis” ma farmi conoscere e far conoscere le mie fotografie.

E così  il 17 Giugno del 2015 iniziò la nostra collaborazione, ed io, finalmente,  ero fotografo ufficiale di quell’edizione de “A Tavola con le Stelle del Nord Est”. Le mie foto ti piacquero pure…. tanto che mi chiamasti anche alle successive e ad altri, tanti eventi da te organizzati fino alla famosa “Cena degli sfogetti

Così  per questi cinque, SOLO CINQUE, anni abbiamo collaborato, con alti e bassi, con incomprensioni a volte,  come non ci possono essere incomprensioni in un’amicizia che si rispetti?

Ogni tanto mi arrivava una telefonata od un messaggio: “Balarin prepara la macchina fotografica che…”

Ho imparato tanto con e da te, ne sapevi una più di Bertoldo,  curioso per natura e se non capivi “il perchè” di una qualsiasi cosa non smettevi di informarti, fare e brigare finché non ne venivi a capo.

Ironico, il tuo sguardo furbetto teneva tutto sott’occhio affinché tutto andasse come doveva andare, sempre con una gran voglia di conoscere di tutto e di più non sfoggiavi mai la tua cultura tanto per, non guardavi mai nessuno dall’alto in basso e non ti tiravi mai indietro nel caso in cui, qualcuno,  avesse bisogno di te pur sapendo che,  spesso, non ti sarebbe “tornato indietro” nulla… anzi!!!

Questo sei, un Uomo buono (tant’è che qualcuno vedrà con le tue cornee che hai donato) Mario, e forse anche di più e son davvero felice di aver potuto percorrere un po’ di strada a fianco a te, mi mancheranno le tue battute, le tue prese in giro, ma anche il  supporto che mi hai dato in questi, seppur pochi, anni…..

Grazie  Mario, mi mancherà quel tuo….. Balarin…

 

 

 

 

 

segui anche  la mia pagina Facebook

ed il mio account Instagram 

Grazie 

 

 

 

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!